• lingua

    Italiano

    Inglese

    Tedesco

i cantieri della conoscenza

 

"I Cantieri della Conoscenza" promossi dalla nuova direzione del Parco archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria, sono rappresentativi per la formula dei cantieri aperti che si inserisce nel solco della filosofia del nuovo concept di cui si è dato immediato avvio. I cantieri aperti svolgono un ruolo fondamentale della divulgazione delle attività in itinere attraverso la metodica dell'archeologia partecipata, con la quale far crescere la consapevolezza di chi abita luoghi straordinari dal grande valore culturale. L'attività di scavo, indagine chiusa e fine a sé stessa, pur rilevante ed importante per la ricerca e salvaguardia rischia di essere dimenticata una volta che il cantiere viene chiuso e i lavori sono ultimati. La divulgazione della scelta dei ritrovamenti più significativi con innovative metodiche di conservazione

rappresenta una coerente sintesi di collaborazione non solo fra Istituzioni ma tra professionisti di diversa estrazione culturale che superando la sterile “burocratica competenza”, perseguono e raggiungono un unico obiettivo: trasformare una semplice attività di scavo in una ricerca entusiasmante, con l'emozione mai doma della scoperta di segni.

ARCHEOLOGIA

Un cantiere di scavo sull'acropoli di Selinunte che diventa scoperta e, infine, momento divulgativo.

Scopri di più

presentazione

Il Porto Orientale di Selinunte:

Cronaca di uno scavo

Scopri di più

PHOTOGALLERY

Tutte le foto dei Cantieri della Conoscenza

Scopri di più

Privacy Policy

Ufficio Relazioni con il Pubblico

©2020 - Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa